Enti locali: Courmayeur, vallo a protezione Plan Checrouit

Dopo frana del 25 febbraio scorso, costo opera 4,5 milioni

Il Comune di Courmayeur ha riservato "assoluta priorità" agli interventi per la mitigazione del rischio dei fenomeni franosi in località Plan Chécrouit, dove il 25 febbraio scorso una frana è arrivata fino alle piste da sci.
    A tal proposito il Consiglio comunale ha approvato lo studio di fattibilità predisposto dalla Courmayeur Monte Bianco Funivie che prevede un costo complessivo dell'opera pari a 4,5 milioni di euro (2,9 mln di lavori). La soluzione individuata consiste nella costruzione di un vallo di protezione del Plan Checrouit.
    Il Sindaco, Stefano Miserocchi, ha comunicato che "è stata inoltrata alla Regione formale richiesta di copertura di parte delle spese, richiesta che si tradurrà in un trasferimento di circa 2,3 milioni di euro al Comune di Courmayeur, come inserito nel disegno di legge sull'Assestamento al bilancio di previsione della Regione per l'anno 2020 e sulle misure urgenti per contrastare gli effetti dell'emergenza Covid-19 trasmesso al Consiglio Valle". A copertura dei costi del progetto interverranno poi ulteriori misure regionali tra cui il risparmio del 50% dell'extra gettito Imu. Secondo il cronoprogramma i lavori inizieranno il primo agosto e la prima parte dell'opera sarà pronta alla fine di novembre. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie