Fase 2: a Champorcher distribuite 1.400 mascherine

Acquistate dalla pro loco per i 390 abitanti del paese

(ANSA) - AOSTA, 12 MAG - La pro loco di Champorcher ha acquistato e distribuito nei giorni scorsi 1.400 mascherine chirurgiche alla popolazione. "Arrivano dopo quelle fornite dalla protezione civile ma visto che le misure prevedono l'utilizzo di dispositivi di protezione individuale, anche la pro loco ha voluto fare la sua parte", spiega il sindaco, Alice Chanoux.
    "E' stata un'iniziativa apprezzata, anche perché 1.400 mascherine chirurgiche per 390 abitanti significa averne più d'una a persona. E poi è stato fornito un pacco da una ventina di dispositivi a ogni pubblico esercizio". La distribuzione è avvenuta "porta a porta grazie ai volontari, che hanno impiegato circa due giorni".
    A Champorcher, ricorda il sindaco, "è stato registrato un solo caso di positività al coronavirus, una persona che si sta sottoponendo al doppio tampone in questi giorni". Sono stati invece "sette gli isolamenti domiciliari" disposti dall'amministrazione comunale. In questa fase "come tutti i Comuni, penso, stiamo cercando di capire - aggiunge Alice Chanoux - in che direzione poter andare in vista della stagione estiva". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie