Valle d'Aosta

Scuola: garante giovani, anno decisivo e cruciale

"Garantire crescita ed inclusione a tutti"

"L'anno scolastico che ogg va ad iniziare può ritenersi decisivo e cruciale, in questa fase della storia che ci vede impegnati nella lotta alla pandemia. Dopo il martoriato 2020, per la prima volta abbiamo preso coscienza di essere costretti, ancora per qualche tempo, a convivere con il Sars-CoV-2 e le emergenze correlate". E' quanto dichiara il Difensore civico della Valle d'Aosta, Enrico Formento Dojot, nelle sue funzioni di Garante per l'infanzia e l'adolescenza, in occasione dell'apertura del nuovo anno scolastico.
    "Vi invito a riflettere su due direttrici - aggiunge - che paiono fondamentali. La prima, può essere sintetizzata nella locuzione "Nessuno resti indietro": occorre prestare il massimo sforzo, affinché crescita e inclusione siano garantite a tutti, senza esclusioni. La seconda è il richiamo al senso di responsabilità: è necessaria una visione collettiva, perché appare chiaro che non ci salveremo da soli; da questa situazione ci risolleveremo solo insieme, se sapremo cioè ragionare quali parti di destino comune".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie