Valle d'Aosta

In commissione esame aggiornamento Piano rifiuti

Audito presidente Lavevaz come assessore ad interim all'ambiente

La terza Commissione "Assetto del territorio" del Consiglio Valle ha audito il Presidente della Regione, Erik Lavevaz, in qualità di Assessore a interim all'ambiente, in merito all'aggiornamento del Piano regionale di gestione dei rifiuti.
    "E' stata una prima riunione informativa - commenta il Presidente della Commissione, Albert Chatrian - che ha consentito di prendere conoscenza della bozza di Piano regionale prima della sua approvazione in Giunta, che avverrà lunedì prossimo. Da lì inizierà la procedura di Vas (Valutazione ambientale strategica) che comprende la raccolta di osservazioni dei cittadini, degli enti e delle associazioni, attraverso un procedimento di partecipazione attiva. La Commissione consiliare sarà quindi chiamata a esaminare il Piano e le osservazioni pervenute prima della sua approvazione definitiva da parte del Consiglio regionale entro la fine del 2021".
    "Il Presidente Lavevaz - aggiunge Chatrian - ha illustrato le novità della nuova politica europea che cambia le regole del gioco nella gestione dei rifiuti, superando il concetto di differenziazione per affermare le politiche di riduzione della produzione dei rifiuti e la capacità di recupero. Si passa, infatti, da un'impostazione quantitativa a una qualitativa in una logica di economia circolare. Vi sono alcuni punti critici da tenere a mente: in particolare, le discariche comunali per inerti (quasi tutte in scadenza di autorizzazione), che hanno alti costi di gestione e una bassa percentuale di utilizzo, impongono un ripensamento del modello attuale attraverso il coinvolgimento attivo dei rappresentanti degli enti locali, così come è delicata la ricerca di soluzioni per i rifiuti prodotti dalle imprese agricole che devono essere adeguate agli indirizzi italiani ed europei in materia di abbruciamento. Sarà inoltre fondamentale mettere in campo tutte le azioni possibili per contenere le tariffe a carico dei cittadini, vista anche la situazione conseguente all'emergenza da Covid-19".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie