Uv: Peinetti lascia movimento, profondo dissenso

'Spero che mondo autonomista ritrovi strada comune'

(ANSA) - AOSTA, 24 LUG - Il consigliere regionale Flavio Peinetti lascia l'Union valdotaine a causa di un "profondo dissenso rispetto alle decisioni prese a suo tempo dagli organi direttivi del Mouvement". Le sue motivazioni vengono spiegate in una lettera inviata al presidente dell'Uv Erik Lavevaz e alla presidente della sezione 'Aoste Ville' Elisabetta Tubere. "Con grande fatica siamo giunti al termine di questo percorso, il Consiglio ha terminato i suoi lavori, - scrive Peinetti - grazie in particolare alla ritrovata sinergia tra i Gruppi ed i Consiglieri Autonomisti e, per quanto mi riguarda, ritengo sia giunto il momento di ufficializzare la mia uscita dall'Union Valdotaine, ringraziando tutti coloro con i quali ho condiviso questa esperienza, soprattutto quelli che ,come me , sperano che il mondo autonomista ritrovi una strada comune , al di là dei personalismi , nell'interesse superiore della Valle d'Aosta".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie