Violenza donne, convegno il 25 novembre

In Regione, 'Dalla convenzione di Istanbul al Codice Rosso'

(ANSA) - AOSTA, 23 NOV - 'Dalla convenzione di Istanbul al Codice Rosso' è il titolo del convegno organizzato in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne dal Consiglio regionale in collaborazione con Aiaf Piemonte e Valle d'Aosta-Associazione italiana degli avvocati per la famiglia e i minori. L'incontro, in programma lunedì 25 novembre alle 15 nella sala Maria Ida Viglino di Palazzo regionale, parte dalle norme giuridiche per ampliarsi a una riflessione su temi culturali e sociali legati alla campagna antiviolenza.
    "Dobbiamo confrontarci con gli strumenti che oggi abbiamo per intervenire, mettendone in luce i punti di forza e quelli di debolezza", sottolinea la presidente del Consiglio Valle, Emily Rini. L'evento è aperto al pubblico ed è accreditato, ai fini della formazione professionale, dal Consiglio dell'ordine degli avvocati di Aosta. Moderati da Bruna Bruni, presidente del direttivo regionale di Aiaf Piemonte e Valle d'Aosta, a intervenire saranno Carlo Introvigne (sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Aosta), Eleonora Cognigni (commissario capo, dirigente della squadra mobile della questura di Aosta), Gabriella De Strobel (avvocato componente il direttivo nazionale Aiaf), Rosa Maria Catroppa (avvocato del foro di Torino) e Maria Rita Bagalà (avvocato del foro di Lamezia Terme). I lavori saranno avviati da Rini e da Domenico Palmas, presidente dell'Unione regionale degli ordini forensi del distretto del Piemonte e Valle d'Aosta, nonché presidente dell'ordine degli avvocati della Valle d'Aosta.(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere