Aggravi,su Iren sempre rispettato regole

'Per trovare il traditore si guardi altrove'

E' "importante ribadire, dato che sono stato accusato più volte di 'voler vendere Cva allo straniero' che" la richiesta di Iren "dimostra come una importante realtà vicina a noi valuti grandi potenzialità in Cva e lo comunica secondo le regole del mercato. Proprio quelle regole che nella gestione dell'interessamento di Iren il sottoscritto ha rispettato. Quindi per trovare il 'traditore', per favore, si guardi altrove!". Lo scrive su facebook il consigliere regionale Stefano Aggravi (Lega Vallée d'Aoste).
    "Qualcuno dice - aggiunge - che bisogna tenere gli occhi aperti: ha ragione! È bene tenere aperti gli occhi e tendere le orecchie verso chi (vicino a noi) nel silenzio si muove per costruire altre soluzioni che poco hanno a che vedere con il bene aziendale in primis e della comunità valdostana poi. Se è trasparente, bene, si manifesti!".
    "Altro problema, spesso confuso, è - conclude - quello della gestione delle gare delle concessioni (non della loro "gestione") per cui sarà importante ottenere la relativa norma di attuazione quanto prima".(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere