Vda, 74 anni fa i decreti luogotenenziali

Rini-Fosson sottolineano importanza ricorrenza

Si celebra il 7 settembre il 74/o anniversario della promulgazione dei decreti luogotenenziali che hanno istituito la Circoscrizione autonoma della Valle d'Aosta "in considerazione delle sue condizioni geografiche, economiche e linguistiche del tutto particolari", delineando i tratti essenziali delle prime istituzioni della Valle d'Aosta.
    "Con questi decreti - dice la presidente del Consiglio regionale, Emily Rini - la Valle d'Aosta fu la prima regione italiana a fruire di un regime di autonomia, che fu poi fissato dallo Statuto speciale del 1948. Dai decreti si sono forgiate le nostre istituzioni democratiche, è nato il Consiglio Valle. Fare memoria di questo momento storico è importante, perché le istituzioni sono il cardine della storia di un paese che si propone di essere civile e democratico ed è dalla custodia del nostro passato che costruiamo il progetto per il nostro futuro di comunità". "Questo anniversario ci riporta all'essenza della nostra autonomia - aggiunge il Presidente della Regione, Antonio Fosson - e, al tempo stesso, ad attualizzare i contenuti dell'essere una realtà regionale che fonda il suo ordinamento su specificità e valori che trovano radici nella propria storia e che sono stati riconosciuti dalla Costituzione. Specificità e valori che porteremo all'attenzione del dialogo e del dibattito che apriremo con il nuovo Governo nazionale. Dobbiamo fare tesoro dell'esperienza autonomista per proseguire il nostro lavoro volto a dare il meglio alla nostra terra e alla nostra comunità, sulla base delle nostre peculiarità". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere