Bilancio e nomine Cva arrivano in aula

Tra temi assemblea anche nuova legge su Casinò

L'approvazione del bilancio e il rinnovo del mandato al cda della Compagnia Valdostana delle Acque sono i temi al centro del Consiglio Valle convocato in sessione straordinaria (e a seguire in ordinaria) a partire da martedì 2 luglio.
    All'ordine del giorno della sessione ordinaria figurano 89 oggetti, di cui 64 rinviati dalla scorsa adunanza. Tra i nuovi punti iscritti vi sono due disegni di legge: il primo contiene disposizioni urgenti per la Casinò de la Vallée Spa; il secondo è il Rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario 2018. In discussione anche il bilancio al 31 dicembre 2018 della Gestione straordinaria in liquidazione per l'esercizio della Casa da gioco di Saint-Vincent.
    Per quanto riguarda l'attività ispettiva, sono otto le nuove interrogazioni: una è del gruppo Adu (tipologie di macchinari utilizzati nella struttura ospedaliera Beauregard per la verifica di micro calcificazioni sospette al seno), tre sono a firma della Lega VdA (selezione effettuata dal Forte di Bard per l'assunzione a tempo determinato per servizio Hôtel/Bookshop; appalti per interventi di riqualificazione delle piscine regionali di Aosta, Pré-Saint-Didier e Verrès; funzionamento e utilizzo di impianti di riscaldamento negli alloggi di edilizia residenziale pubblica del quartiere Cogne di Aosta), una è del Mouv' (riduzione del costo medio a giornata lavorativa degli operai idraulico-forestali), una è del M5S (realizzazione di lavori di pubblica utilità nel comune di Ollomont) e due sono di Rete civica (attuazione del progetto "Open source" e presentazione di osservazioni alla bozza di Piano regionale dei trasporti).
    Otto anche le nuove interpellanze: una del gruppo Adu (attuazione dei servizi socio-educativi, socio-sanitari e socio-assistenziali a favore di persone con disabilità), tre della Lega VdA (assenza di spazi per lo svolgimento delle prove di esame per il conseguimento della patente di guida per motocicli; applicazione della clausola di decadenza dei contratti per gli assegnatari di alloggi di edilizia residenziale colpiti da provvedimenti dell'autorità giudiziaria; criteri di valutazione per l'individuazione dell'esperto da nominare in seno al Consiglio di amministrazione dell'Istituto zooprofilattico sperimentale di Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta), due congiunte di Mouv' e gruppo Misto (interventi per assicurare la copertura delle sedi di segreteria dei Comuni a seguito delle elezioni amministrative del 2020; problematiche riguardanti lo sdoppiamento delle sezioni nelle scuole dell'infanzia) e due del M5S (risultanze dell'utilizzo dell'applicazione denominata "Health VdA" in ambito sanitario; destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata nella regione). 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere