Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Jeunesse valdotaine, siamo movimento del futuro

Jeunesse valdotaine, siamo movimento del futuro

Piccoli, responsabilità di immaginare futuro mondo autonomista

"Abbiamo parlato di Jeunesse come gruppo di giovani dell'Union Valdôtaine. Sono due le visioni: la prima vede noi giovani come un gruppo che deve essere fedele all'Union Valdôtaine come movimento e l'altra che vede noi giovani come voce critica del movimento. Noi abbiamo una terza visione, la Jeunesse è il movimento autonomista del futuro questo perché è sempre stato il luogo in cui si sono formate le future generazioni di autonomisti, è il luogo in cui ci si forma e si costruisce qualcosa di concreto da un punto di vista politico". Lo ha detto Frederic Piccoli, 'animateur' della Jeunesse Valdôtaine, durante le celebrazioni per il 75/o anniversario del movimento giovanile dell'Union valdotaine.
    "La Jeunesse - ha aggiunto - ha la responsabilità di immaginare il futuro del mondo autonomista e deve lavorare per difendere il nostro particolarismo e la nostra autonomia, lo deve fare con le forze di tutti i giovani non solo quelli che portano un cognome valdostano". "In questi anni - ha proseguito - abbiamo parlato tanto di réunification, la prima cosa che dobbiamo fare è riunire le persone e non i movimenti, dobbiamo farlo creando nuovi schemi cercando si essere innovativi".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie