Covid: falso allarme focolaio su set film Gucci a Gressoney

Solo un positivo tra i 16 emersi in un primo momento

   Un primo test aveva fatto temere l'esistenza di un focolaio di Covid-19 tra le persone impegnate sul set del film 'Gucci' di Ridley Scott a Gressoney-Saint-Jean (Aosta), ma l'allarme è poi rientrato dopo nuove analisi.
    A inizio settimana infatti - ha ricostruito l'Usl della Valle d'Aosta - erano emersi 16 positivi con i tamponi eseguiti da un centro diagnostico privato e refertati in un laboratorio fuori regione. Rilevata l'anomalia, l'ufficio di Igiene e sanità pubblica del dipartimento di prevenzione dell'azienda sanitaria ha disposto un test di controllo, tramite tampone molecolare, effettuato nel 'drive-in' allestito alle porte di Aosta. E' emerso che solo uno dei 16 tamponi era effettivamente positivo, mentre gli altri 15 erano negativi. 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie