Covid: in Valle d'Aosta tamponi dai medici di base

Giunta stanzia 84 mila euro per 4.200 tamponi

I medici di base e i pediatri di libera scelta della Valle d'Aosta potranno ora effettuare i test rapidi antigenici per il Covid-19. Lo ha stabilito oggi la Giunta regionale, stanziando 84 mila euro per più di 4.200 tamponi. L'esecutivo ha così recepito gli accordi integrativi regionali (Air), sottoscritti lo scorso 16 novembre dai Comitati permanenti regionali dei medici di medicina generale e dei medici pediatri di libera scelta. "Consentirà ai medici di assistenza primaria e ai pediatri di libera scelta di essere dotati di uno strumento diagnostico che sarà utile nell'ambito della loro attività quotidiana per specifici target di pazienti e a seguito di opportuna valutazione medica", ha spiegato l'assessore regionale alla Sanità, Roberto Barmasse. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie