Truffa su compensi eliski, vertici Gmh a giudizio

Procura, danno di 46 mila euro per casse di tre comuni

Il gup di Aosta ha rinviato a giudizio Alessandro Penco, amministratore unico di Gmh helicopter services, e Carlo Cugnetto, considerato dagli inquirenti l'amministratore di fatto della società. L'ipotesi di reato è di truffa aggravata ai danni di ente pubblico. Durante l'udienza preliminare non hanno chiesto riti alternativi. Il processo davanti al giudice monocratico del tribunale di Aosta Marco Tornatore è in calendario il prossimo 2 marzo.
    L'inchiesta della procura di Aosta riguarda i presunti mancati compensi che i comuni di Arvier, Valgrisenche e La Thuile avrebbero dovuto ricevere in base agli appalti del servizio di eliski. Il danno stimato è di circa 46 mila euro: secondo gli inquirenti Gmh comunicava agli enti pubblici meno rotazioni rispetto a quelle effettivamente svolte, in modo che la parte variabile del compenso stabilito dall'appalto fosse diminuita.
    Le indagini del gruppo Aosta della guardia di finanza sono state coordinate dal pm Luca Ceccanti.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie