Cade in crepaccio Monte Bianco, morta guida alpina Chamonix

62enne sepolto da neve sul ghiacciaio Gigante, cliente illeso

(ANSA) - AOSTA, 08 AGO - Una guida alpina di Chamonix (Francia) è morta dopo una caduta in un crepaccio sul versante francese del massiccio del Monte Bianco. L'uomo, di 62 anni, è precipitato per circa cinque metri in una fessura del ghiacciaio del Gigante, a circa 3.400 metri di quota. In base alla ricostruzione dei soccorritori francesi, un ponte di neve ha ceduto sotto i suoi piedi, facendolo rimanere sepolto nel crepaccio per diverse ore. L'intervento del Peloton de gendarmerie d'haute montagne di Chamonix per estrarlo - ormai privo di vita - è durato dalle 14.30 alle 19.30 di venerdì 7 agosto. Con lui c'era un cliente, rimasto illeso ma in stato di choc. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie