Fase 3: Comune Aosta chiede più risorse per investimenti

Centoz e Favre chiedono un diverso criterio di ripartizione

   Il Comune di Aosta chiede alla Regione più risorse per investimenti e propone un diverso criterio di ripartizione dei fondi previsti nel nuovo disegno di legge, varato sabato scorso dalla Giunta regionale. E' quanto viene indicato in una lettera firmata dal sindaco del capoluogo regionale Fulvio Centoz e dalla presidente del Consiglio comunale Sara Favre e inviata oggi al presidente della Regione Renzo Testolin e al Consiglio regionale.
    Nel progetto di norma, che sarà ora esaminato dalla seconda commissione consiliare, verrebbero stanziati per le spese di investimento degli enti locali destinate ai lavori pubblici, compresi quelli edilizia scolastica, 22,2 milioni di euro, suddivisi tra i 74 Comuni in parti uguali da 300 mila euro.
    Gli amministratori lamentano il fatto che il criterio non tenga conto "delle diverse dimensioni comunali sia in termini di popolazione, sia in termini di servizi erogati". In particolare il Comune di Aosta, in quanto capoluogo regionale, secondo Centoz e Favre, eroga "la maggior parte dei servizi di livello regionale". 

 
        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie