Accoltellamento ad Aosta, un arresto

Aggressione dopo litigio, accusa di lesioni personali aggravate

I carabinieri hanno arrestato un aostano di 49 anni, Silvio Tadiello, per lesioni aggravate. Secondo quanto ricostruito dai militari dell'Arma l'uomo domenica 14 luglio ha impugnato un coltello lungo 35 centimetri e ha ferito al petto un suo conoscente, suo coetaneo, provocandogli una prognosi di sette giorni. L'aggressione è avvenuta a seguito di un litigio tra i due, vicino all'abitazione dell'arrestato, nella zona di corso Saint-Martin-de-Corléans, ad Aosta. Le motivazioni dell'aggressione sono al vaglio dei carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Aosta.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere