Nasce Front Valdotain, asse con Toti

Nuovo movimento fondato da presidente consiglio regionale Rini

Un nuovo movimento politico che si candida ad essere il punto di riferimento dell'area del centro destra moderato in Valle d'Aosta, a cui il presidente della Liguria Giovanni Toti guarda come un laboratorio interessante.

E' il 'Front valdotain', presentato oggi ad Aosta e nato su iniziativa della presidente del Consiglio regionale della Valle d'Aosta, Emily Rini, ex esponente di primo piano dell'Union valdotaine da cui si è allontanata per divergenze politiche.

"Stiamo nell'area moderata del centro destra laborioso, produttivo, pragmatico, ci riconosciamo nei valori cattolici e liberali", ha spiegato Rini, rivendicando anche di essere "profondamente regionalista". Un messaggio rivolto anche (ma non solo) all'area di Forza Italia che in Valle d'Aosta non ha una rappresentanza in Consiglio regionale. "Credo che molte cose ci uniscano sia come territorio che come azione politica", ha spiegato il governatore ligure Toti in un video messaggio. "La nascita di questo movimento - ha aggiunto - non può che essere salutata positivamente da tutti noi, soprattutto da coloro che militano nel centro destra con varie sfumature e con varie sensibilità".

La nascita del Front Valdotain non genererà nel breve periodo alcun terremoto a livello regionale, ha assicurato la fondatrice Emily Rini: "l'accordo amministrativo su cui si fonda la maggioranza - ha spiegato - non viene messo in discussione". Probabilmente si punterà a costituire un nuovo gruppo politico assieme ai consiglieri regionali di Pnv (Claudio Restano e Antonio Fosson). Gli interlocutori politici privilegiati - è stato spiegato - sono, oltre a Pnv, le forze politiche di centro destra: "abbiamo un solo unico vero nemico e cioè l'antipolitica", ha aggiunto Rini. Alla presentazione di oggi, in una sala dell'Hostellerie du Cheval Blanc, hanno partecipato circa centro persone.

Del Comitato promotore del Front Valdotain sono intervenuti il giovane studente-imprenditore di Cogne Gerard Davy, Moreno Rossin, sommelier di fama internazionale e personaggio molto conosciuto nel settore turistico valdostano, Ennio Pedrini, giornalista, editore e assessore comunale di Pont-Saint-Martin e Marco Busanelli, imprenditore del settore immobiliare che opera tra Genova e Courmayeur. Il nuovo movimento, che ha oggi aperto le iscrizioni, terrà entro l'estate la propria assemblea costitutiva.

C. destra:Toti, torni protagonista e non guardare da tribuna - "Il centrodestra torni ad esser protagonista del mondo politico e non a guardare dalla tribuna un gioco fatto da partiti come i cinque stelle che hanno dimostrato tutta la propria insipienza". E' l'auspicio del presidente della Liguria Giovanni Toti, espresso in un video-messaggio inviato ad Aosta in occasione della presentazione del nuovo movimento politico di centro-destra Front Valdotain, fondato dalla presidente del Consiglio regionale valdostano Emily Rini. "Sono certo che ci ritroveremo presto insieme a ricostruire un nuovo centro destra bello, comune, ricco partecipato, democratico - ha aggiunto Toti - dove tutti possano sentirsi a casa". 

   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere