Umbria

In crescita la domanda di lavoro delle imprese umbre

5.940 le assunzioni programmate per settembre

(ANSA) - PERUGIA, 20 SET - Per il lavoro in Umbria, l'autunno si apre in positivo. In crescita la domanda di lavoro delle imprese umbre (settore agricolo escluso) sia a settembre in corso, che nel trimestre settembre-novembre 2021. Uno scenario delineato dal Bollettino del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal e illustrato dal presidente della Camera di commercio dell'Umbria, Giorgio Mencaroni.
    "Saranno 5.940 le assunzioni programmate dalle imprese per il corrente mese di settembre - riferisce il presidente Mencaroni - e saliranno a 16.430 unità nel trimestre da settembre a novembre 2021. In forte progressione settembre 2021 su settembre 2020, anno di pandemia: +82,7%, pari, in valore assoluto, a 2.690 entrate al lavoro in più". Sottolinea Mencaroni: "Sono dati questi che ci riportano, superandoli, a quelli del 2019, l'anno prima della crisi da Covid 19". La domanda di lavoro appare composta prevalentemente dai contratti a tempo determinato, con 2.970 unità, pari al 50% di tutte le entrate programmate a settembre. Seguono i contratti a tempo indeterminato, 1.188 (il 20%).
    Quali settori trainano la domanda di lavoro? In primis i servizi di alloggio e ristorazione e le attività turistiche. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie