Vescovo Spoleto-Norcia, litigi vergognosi classe politica

"Non possiamo solo osservare ma dobbiamo dare contributo"

(ANSA) - SPOLETO (PERUGIA), 21 DIC - "Il Coronavirus genera tanta solitudine, interrompe relazioni e contatti, diffonde paura. E noi cristiani non possiamo solo osservare e commentare i litigi vergognosi del Governo e dell'intera classe politica in tema di Covid 19, ma siamo chiamati a dare il nostro contributo, con cuore generoso e attento, soprattutto agli anziani, alle persone sole, ai familiari dei ricoverati negli ospedali": così l'arcivescovo di Spoleto-Norcia e presidente della Conferenza episcopale umbra, mons. Renato Boccardo, nell'omelia della messa con i volontari e benefattori della Caritas. "In questo tempo di pandemia - ha aggiunto - la nostra attenzione, accanto alle esigenze materiali delle persone, per le quali il nostro aiuto non viene meno, deve concentrarsi anche sul sostegno morale". Da qui l'invito a fare "una telefonata di vicinanza" o far recapitare "un panettone, una stella di Natale o un semplice biglietto di auguri". "Non abbiate paura cari volontari Caritas, con delicatezza accostatevi agli altri e ditegli: se vuoi, possiamo camminare insieme in questo tempo incerto", ha concluso mons. Boccardo. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie