14 sanificatori donati dalla Fondazione Carit

Per altrettante ambulanze del 118

(ANSA) - TERNI, 05 DIC - Quattordici sanificatori in arrivo, per altrettante ambulanze del 118 delle aree ternana e narnese-amerina, grazie ad una donazione deliberata dal consiglio di amministrazione della Fondazione Carit. Si tratta di apparecchiature a raggi UV per la sanificazione microbica dell'aria prodotte in Italia, che saranno installate all'interno dei mezzi sanitari per evitare tempi di inutilizzo degli stessi tra un trasporto e l'altro di pazienti. Studi scientifici - spiega una nota della Fondazione - hanno infatti dimostrato come la sanificazione di ambienti sia condizione indispensabile per contenere la pandemia. I raggi UV inattivano e uccidono batteri, virus, muffe, lieviti e spore e rappresentano la migliore e più efficace tecnologia per la sterilizzazione microbica dell'aria.
    "Siamo felici e orgogliosi della donazione all'Usl Umbria 2 di questi apparecchi a raggi UV" commenta il presidente della Fondazione, Luigi Carlini. "Sanificare le nostre ambulanze con questo metodo innovativo - continua - è una garanzia in più per i pazienti e gli operatori che ogni giorno si impegnano ininterrottamente per interventi e trasporti". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie