Pd, politiche casa legate quelle sociali

Paparelli-Meloni presentano proposta legge edilizia residenziale

(ANSA) - PERUGIA, 24 GIU - Politiche abitative non disgiunte da quelle sociali. Parte da questo presupposto-legame la proposta di legge che intende modificare, "nella forma e nella sostanza", la normativa regionale in materia di Edilizia residenziale sociale attualmente vigente e che risale al novembre del 2003. I consiglieri regionali del Partito democratico, Simona Meloni e Fabio Paparelli, hanno presentato il loro disegno di legge "non ideologico" - hanno detto - ma che si basa su alcuni pilastri: modello gestionale basato sulle Zone sociali per superare "l'ormai ristretto ambito comunale", introduzione dei concetti di rigenerazione urbana ed emergenza abitativa ed infine l'istituzione di un Fondo regionale apposito e il calcolo dei canoni tesi ad una "maggiore equità sociale".
    "Dopo 17 anni ed in un momento particolare per le famiglie - hanno sottolineato Meloni e Paparelli - sono necessarie riflessioni, con un sostanziale cambiamento nell'approccio delle politiche per la casa, e soprattutto un intervento legislativo adeguato ai cambiamenti intervenuti". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie