Assessore, Umbria pronta ad accogliere

"Nessuna norma ad hoc ma chiediamo responsabilità" dice Coletto

(ANSA) - PERUGIA, 03 GIU - "L'Umbria è una regione aperta al turismo, pronta ad accogliere chiunque nel rispetto delle regole di base per la prevenzione della diffusione di coronavirus": così l'assessore regionale umbro alla Sanità Luca Coletto parlando con l'ANSA della ripresa della mobilità su tutto il territorio nazionale. "Non serve chiudersi nei torrioni, ma diamo l'opportunità di 'sfruttare' un territorio che è praticamente Covid free" ha aggiunto. In Umbria da otto giorni non vengono segnalati nuovi casi accertati, con vittime e ricoveri stabili da diverso tempo. Gli attualmente positivi sono scesi invece a 39. La Regione non ha posto norme particolari per chi arriva dagli altri territori. "Non abbiamo motivi - ha detto - per pensare a passaporti sanitari o altre norme. Le regole le abbiamo date alle attività e ai cittadini chiediamo di essere ancora responsabili. Adesso facciamo ripartire l'economia. Ci sono tutti i presupposti perché questo accada e accada con serenità".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie