Intesa per Distretto della sostenibilità

A Terni, fra Confindustria Umbria e Fondazione Carit

Ha l'obiettivo di creare nel territorio di Terni e Narni il primo "Distretto italiano della sostenibilità" il protocollo d'intesa firmato dai presidenti di Confindustria Umbria, Antonio Alunni, e della Fondazione Carit, Luigi Carlini, accordo incentrato sul progetto "Urban regeneration", a cui hanno aderito otto tra le più importanti imprese locali.
    Nato dall'iniziativa della sezione ternana dell'associazione degli industriali presieduta da Giammarco Urbani, il progetto coinvolge Acciai Speciali Terni, Beaulieu International Group, Covestro, Erg, Fucine Umbre, GoSource, Novamont e Tarkett, unite per promuovere la sostenibilità ambientale, la riqualificazione urbana, i processi di innovazione e l'economia circolare, oltre che attrarre talenti e investimenti.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere