Tre umbre nel Governo Conte

Sereni e Ascani viceministro, Agea sottosegretario

Marina Sereni, folignate, esponente di primo piano del Pd, è il nuovo viceministro agli Esteri nel nuovo Governo di Giuseppe Conte. Con lei sono entrate a far parte dell'Esecutivo anche altre due umbre.
    Il Consiglio dei ministri ha infatti varato la lista dei viceministri e dei sottosegretari.
    Viceministro all'Istruzione è stata quindi nominata Anna Ascani, del Pd, mentre l'incarico di sottosegretario agli Affari europei è stato affidato alla già europarlamentare del Movimento 5 stelle Laura Agea.

LA SODDISFAZIONE DEL SINDACO DI CITTA' DI CASTELLO "Come amministrazione comunale esprimiamo grande soddisfazione per le nomine di Anna Ascani, viceministro all'Istruzione e Laura Agea, sottosegretario al ministero degli Affari europei, entrambe tifernati, alle quali facciamo i più sentiti complimenti augurando buon lavoro". E' quanto affermato dal sindaco di Città di Castello, Luciano Bacchetta. VERINI SI COMPLIMENTA CON LE TRE UMBRE NEL GOVERNO "Come Partito Democratico dell'Umbria e anche personalmente voglio inviare un augurio di buon lavoro a Marina Sereni ed Anna Ascani, chiamate a far parte del Governo Conte come Vice Ministro degli Esteri e dell'Istruzione. Faranno bene: Marina è dirigente e donna delle istituzioni di grande esperienza ed equilibrio e Anna è giovane tenace e preparata. E sono certo che il loro nuovo ruolo farà bene anche all'Umbria, una regione che ha assoluto bisogno di stretti rapporti di collaborazione con il nuovo Governo. In questo senso voglio rivolgere i complimenti e gli auguri di buon lavoro anche a Laura Agea, nominata sottosegretaria agli Affari Europei (dopo la legislatura da eurodeputa), altro ruolo rilevante per il nostro Paese e la nostra regione". Lo afferma in una nota il commissario umbro del Pd, Walter Verini.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA