Ordinanze demolizione casette abusive

Disposte dal Comune di Norcia per 12 strutture

Sono poco più di una decina le ordinanze di demolizione emesse dal Comune di Norcia contro le "casette fai da te" del dopo terremoto, realizzate in "assenza di titoli abitativi" e quindi ritenute costruzioni abusive. Sono state allestite nei mesi successivi al sisma del 2016 a ridosso delle abitazioni inagibili.
    Gli ultimi due provvedimenti sono stati notificati nei giorni a ridosso della Pasqua, dopo la segnalazione dei carabinieri forestali e dei "parchi" di Norcia.
    "La richiesta di demolizione è un atto dovuto che scatta d'ufficio con la segnalazione delle forze dell'ordine, ma i cittadini hanno la possibilità di ricorrere contro il provvedimento rivolgendosi al Tar e possono chiedere, qualora ci siano le condizioni, anche la cosiddetta sanatoria provvisoria che permette di rimanere dentro la casetta oggetto di demolizione per almeno 90 giorni dal recupero dell'immobile danneggiato", fanno sapere dagli uffici tecnici del Comune.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere