Trentino AA/S
  1. ANSA.it
  2. Trentino AA/S
  3. Turismo: Alto Adige punta sugli arrivi "ecologici"

Turismo: Alto Adige punta sugli arrivi "ecologici"

(ANSA) - BOLZANO, 19 MAG - Il gruppo interistituzionale "Raggiungibilità Alto Adige" continua a lavorare affinché i vacanzieri possano arrivare in Alto Adige rispettando l'ambiente. Nuove sfide e proposte di miglioramento come l'ultimo miglio, il trasporto bagagli e i collegamenti diretti sono i temi al centro di un confronto con i rappresentanti delle ferrovie statali Deutsche Bahn DB, Österreichische Bundesbahnen ÖBB e Trenitalia e con gli operatori privati Flixmobility, Train4you, Regiojet, Postauto e Arsenale Group svoltosi oggi (19 maggio) alla Camera di commercio di Bolzano all'insegna del motto "Fast to South Tyrol".
    Si è discusso di collegamenti transfrontalieri giornalieri, fermate aggiuntive dei treni a lunga percorrenza a Vipiteno e Ponte Gardena, un collegamento con la Polonia così come di nuove cooperazioni nel campo del marketing. Da parte dell'ÖBB è stato annunciato, che da novembre 2022 la nuova generazione degli ÖBB-Railjets percorrerà l'asse del Brennero. È stato presentato il collegamento ferroviario notturno da Colonia e Amburgo a Bolzano, oltre ai piani futuri di Flixmobility per l'Italia.
    L'assessore provinciale alla Mobilità Daniel Alfreider ha sottolineato: "Per migliorare la raggiungibilità dell'Alto Adige ed alleggerire l'Autobrennero dal traffico privato abbiamo bisogno d'investimenti in linee ferroviarie, così come di cooperazioni e sinergie con le imprese ferroviarie del Corridoio del Brennero". Il potenziale delle ferrovie quali spina dorsale per trasporto pubblico di passeggeri non è stato ancora sfruttato, ha detto l'assessore provinciale.
    Il continuo miglioramento dell'accessibilità dell'Alto Adige - tanto per quanto riguarda l'espansione dei collegamenti diretti quanto per l'aspetto della qualità e del comfort - è anche una delle preoccupazioni più grandi della Camera di commercio, come ha sottolineato il segretario generale Alfred Aberer, che ha portato il saluto del presidente Michl Ebner. "Di collegamenti migliori e più veloci non approfittano solo gli ospiti, che raggiungono così l'Alto Adige senza stress e in maniera sostenibile, ma anche l'Alto Adige come sede di attività economiche", ha garantito Aberer. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie