Trentino AA/S
  1. ANSA.it
  2. Trentino AA/S
  3. Adeguati i criteri per l'assegno per i figli

Adeguati i criteri per l'assegno per i figli

Verrà erogata un'una tantum di 400euro per ciascun figlio minore

(ANSA) - BOLZANO, 21 GIU - La giunta provinciale di Bolzano ha adeguato i criteri dell'assegno per i figli. Due le novità introdotte: l'innalzamento della soglia limite di reddito e l'erogazione di un contributo "una tantum", il cosiddetto bonus bebè. I fondi necessari per questo sostegno finanziario destinato alle famiglie altoatesine sono stati messi a disposizione nel bilancio di assestamento. "Vogliamo supportare al meglio le famiglie in questo periodo particolarmente critico", afferma l'assessora provinciale, Waltraud Deeg. Con il bonus famiglia una tantum le famiglie riceveranno anche un'erogazione una tantum di 400 euro per ciascun figlio minore", spiega Deeg.
    A partire dal primo luglio entreranno in vigore le modifiche alle agevolazioni provinciali per le famiglie già decise a febbraio. Una di queste riguarda il documento di riferimento per la valutazione della situazione economica dei nuclei familiari: mentre fino a giugno 2022 si utilizza la Dichiarazione unificata di reddito e patrimonio (Durp), dal primo luglio 2022 la base di calcolo sarà rappresentata dalla dichiarazione Isee.
    Originariamente il limite massimo era fissato a 30.000 euro di valore Isee, che ora sarà innalzato a 40.000 euro. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie