Rilievo ligneo del Simonino a Museo diocesano Trento

Opera del '500 acquistata e donata dalla Fondazione Caritro

(ANSA) - TRENTO, 30 GIU - La Fondazione Caritro di Trento ha acquistato e donato in comodato d'uso al Museo diocesano di Trento un rilievo ligneo raffigurante il "Compianto sul corpo morto del Simonino", già esposta in occasione della mostra "L'invenzione del colpevole: il caso del Simonino da Trento, dalla propaganda alla storia".
    L'opera lignea, risalente al XVI secolo, è attribuita alla bottega di Daniel Mauch, ed era parte del polittico monumentale ad anta mobili situato sull'altare maggiore della chiesa dei Santi Pietro e Paolo, a Trento. Il rilievo (dismesso nel 1731 per far posto ad un altare marmoreo) uscì dalla chiesa in circostanze mai chiarite prima del 1882, anno in cui fu acquistato sul mercato dell'antiquariato a Merano per la collezione dei principi Hohenzollern-Sigmaringen. L'opera è stata poi ceduta a privati.
    La Fondazione Caritro ha concesso un comodato d'uso dell'opera al museo della durata di nove anni. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie