Kipchoge ritenta maratona sotto 2 ore

Domani tentativo con 'lepri' su percorso in Prater Vienna

(ANSA) - BOLZANO, 11 OTT - Dopo Monza Vienna. Eliud Kipchoge domani all'alba, tenterà nuovamente di abbattere il muro delle 2 ore nella maratona. Due anni fa a Monza sfiorò il record dei record correndo in 2h00'25''. L'atleta keniano 35enne sarà accompagnato da una squadra di 'lepri' lungo un percorso nel Prater, il famoso parco sulla sponda del Danubio, che per l'occasione è stato riasfaltato. La partenza, secondo le condizioni meteorologiche, è previsto tra le 5 e 9 del mattino.
    Il progetto viene finanziato dal colosso chimico londinese Ineos.
    "Sono convinto di farcela questa volta", ha detto Kipchoge in conferenza stampa a Vienna. "Corro per scrivere un capitolo di storia", ha aggiunto. "Voglio dimostrare alla gente che non esistono limiti, solo quelli nella testa", ha detto il campione olimpico in carica. L'eventuale record in "condizioni di laboratorio", come l'ha definito Eliud Kipchoge, non intaccherebbe quello 'ufficiale' delle gare di maratona, che appartiene allo stesso Kipchoge in 2h01'39''.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai alla rubrica: Pianeta Camere