Toscana
  1. ANSA.it
  2. Toscana
  3. Atletica: torna Larissa Iapichino, domani in gara ad Ancona

Atletica: torna Larissa Iapichino, domani in gara ad Ancona

'Ho tanta voglia di migliorare', per lei saranno mesi intensi

(ANSA) - ROMA, 21 GEN - È il weekend del debutto per Larissa Iapichino: domani ad Ancona la lunghista fiorentina delle Fiamme Gialle torna in azione dopo quasi sette mesi e l'infortunio a una caviglia che le ha fatto perdere l'Olimpiade di Tokyo. Per lei sarà il primo test stagionale sulla pedana dello strabiliante 6,91 da record mondiale under 20 dello scorso inverno. Appuntamento alle 16.30, in base all'orario aggiornato dopo la chiusura delle iscrizioni, per l'inizio della gara che vedrà impegnate tra le altre anche la carabiniera Elisa Naldi (6,39 un anno fa), la ventenne Veronica Crida (Atl. Brescia, 6,33 in carriera) e Carol Zangobbo (Assindustria Sport), atterrata di recente a 6,27.
    "Nel 2022 vedrete un'atleta con tanta voglia di fare, di divertirsi e di migliorarsi", la promessa della Iapichino, che dopo l'esordio stagionale di domani sarà di nuovo in pedana ad Ancona ai Campionati Italiani juniores e promesse del 5-6 febbraio, e poi incontrerà le avversarie internazionali alla Copernicus Cup di Torun, in Polonia, il 22 febbraio.
    Successivamente tornerà ad Ancona per gli Assoluti indoor nel weekend del 25-27 febbraio. Quattro gare per prepararsi al primo grande evento dell'anno, i Mondiali indoor di Belgrado, in programma dal 18 al 20 marzo.
    Sempre ad Ancona, ma domenica, fari puntati sui 60 metri: al femminile Irene Siragusa (Esercito), Zaynab Dosso (Fiamme Azzurre) e l'emergente Hope Esekheigbe (Assindustria Sport) insieme all'ostacolista Luminosa Bogliolo (Fiamme Oro) sulla distanza piana. In campo maschile, al via il 2022 agonistico di Luca Lai (Athletic Club 96 Alperia, 6.57 di record personale) e Chituru Ali (Fiamme Gialle, 6.68), azzurri agli Europei indoor dell'anno scorso, opposti ad Antonio Moro (Delogu Nuoro), sceso a 6.67 due settimane fa. Ma ci saranno anche Luca Antonio Cassano (Aeronautica), il compagno di club Giovanni Galbieri e Alex Zlatan (La Fratellanza 1874 Modena). Nei 400 di sabato, prima uscita stagionale per il campione europeo under 23 degli 800 metri Simone Barontini (Fiamme Azzurre). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie