Covid: Cecina zona rossa, al via screening massa

Appello a medici e infermieri volontari per effettuare tamponi

(ANSA) - CECINA (LIVORNO), 25 FEB - Lo screening di massa 'Territori sicuri', per il monitoraggio delle infezioni da Sars-Cov-2 e dalle sue varianti, sarà avviato nei prossimi giorni nel territorio comunale di Cecina (Livorno), dalla Regione Toscana, in accordo con l'Azienda Usl Nord Ovest e il Comune, con la collaborazione di Anci, Ars e associazioni di volontariato. E' quanto annunciato in una nota dal Comune.
    Cecina, partire da oggi, e per nove giorni, sarà zona rossa in seguito allo sviluppo di un focolaio all'interno della Rsa Iacopini, con presenza di varianti del virus, e alla crescita esponenziale dei contagi nell'intero territorio, prosegue la nota. "Ad oggi - ha sottolineato il sindaco Lippi - registriamo circa 140 persone attualmente positive ma è in corso un'operazione di tracciamento massiva che porterà, con molta probabilità, a far crescere ancora questo numero. In accordo con la Regione, a stretto giro, sarà avviato lo screening sulla popolazione attraverso tamponi antigenici e molecolari. E ' la prima volta che in Toscana viene attivato un monitoraggio di questa portata, visto il numero di abitanti, ecco perché siamo a chiedere il supporto volontario di sanitari che possano affiancare il personale individuato dall'Azienda sanitaria per l'effettuazione dei tamponi". L'appello quindi è rivolto a tutti coloro tra medici e infermieri, in servizio o in quiescenza, che possano mettersi a disposizione per questa campagna: per partecipare inviare una mail con i propri contatti a unitacrisi@comune.cecina.li.it. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie