Etruria: Csm non conferma Rossi a guida procura Arezzo

(ANSA) - ROMA, 24 OTT - Non confermato nel suo ruolo alla guida della procura di Arezzo Roberto Rossi. In plenum al Csm passa con 16 voti, contro 4, e con un astenuto, la proposta di maggioranza della commissione per gli incarichi direttivi.
    Secondo la delibera - il relatore è Piercamillo Davigo - Rossi avrebbe compromesso "il requisito dell'indipendenza da impropri condizionamenti", almeno "sotto il profilo dell'immagine". E questo per aver proseguito l'incarico di consulenza presso la Presidenza del Consiglio dei ministri, che gli era stato conferito con il governo Letta e confermato dal successivo esecutivo, anche dopo l'apertura dell'indagine su Banca Etruria del cui consiglio di amministrazione faceva parte Pierluigi Boschi, padre dell'allora ministro Maria Elena. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere