Bekaert,avviato licenziamento collettivo

Per i lavoratori in Cigs fino a fine anno

(ANSA) - FIRENZE, 11 OTT - Bekaert avvia una nuova procedura di licenziamento collettivo per i lavoratori della fabbrica di Figline Valdarno (Firenze) che sono in cassa integrazione straordinaria fino a fine anno. Lo rende noto la stessa azienda spiegando di aver avviato "come già previsto nell'accordo di ottobre scorso, e cioè entro i 75 giorni precedenti la scadenza della Cigs, la nuova procedura di licenziamento collettivo per il personale che sarà ancora in forze al 31 dicembre 2019".
    Nella nota Bekaert sottolinea che finora "sono stati raggiunti risultati positivi in termini di ricollocamenti, ma i contatti avviati con potenziali investitori non hanno ancora portato ad una proposta concreta o alla presentazione di un business plan in grado di assicurare l'occupazione dei lavoratori rimanenti".
    Da qui la decisione del licenziamento collettivo, "essendo prevedibile che Bekaert Figline si troverà ancora in una situazione di eccedenza occupazionale a fine 2019".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere