10:22

Migranti: 59 salvati dalla Ocean Viking

Avevano lanciato l'allarme, erano in fuga dalla Libia

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 25 GEN - "Durate la notte Alarm phone ha ricevuto una chiamata da 59 persone in difficoltà su una barca di legno, in fuga dall'inferno della Libia. Abbiamo informato le autorità. L'equipaggio di Ocean Viking salvato i migranti stamani all'alba". Lo si legge in un tweet di Alarm phone.
    "Al momento sono 151 i sopravvissuti al sicuro sulla Ocean Viking", twitta Sos Mediterranee.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

10:00

Si dimette consigliere Putin per Ucraina

Consigliere di Putin, ora mediterà. Cambiata strategia su Kiev

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - MOSCA, 25 GEN - Vladislav Surkov, consigliere di Vladimir Putin ed 'eminenza grigia' per l'Ucraina, ha lasciato il Cremlino. Lo fa sapere l'analista politico Alexei Chesnakov, ripreso da tutti i media russi. Secondo Chesnakov, la decisione di Surkov è connessa a "un cambio di rotta nella strategia ucraina". "Nel corso del prossimo mese sarà impegnato nella meditazione, poi ha promesso di riferire sui motivi della sua decisione e sui suoi piani futuri", ha scritto Chesnakov sul suo canale Telegram.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

09:32

Auto contro bus, muoiono 2 ragazzi

A Tivoli, illese le persone a bordo del mezzo pubblico

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 25 GEN - Incidente mortale nella notte su via Tiburtina a Tivoli, vicino Roma. Due ragazzi di 20 e 19 anni che erano a bordo di un'auto sono morti. Da una primissima ricostruzione, sembra che il conducente abbia perso il controllo della macchina e si sia schiantato contro un bus Cotral. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri della compagnia di Tivoli.
    Illese le persone a bordo del bus.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

08:09

Virus Cina: misure per i casi sospetti

Annuncio della commissione sanitaria. Su treni, aerei, autobus

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - PECHINO, 25 GEN - La Cina ha ordinato misure a livello nazionale per identificare i casi sospetti del coronavirus su treni, aerei e autobus poiché il bilancio delle vittime e il numero di pazienti è aumentato in maniera spropositata. Lo ha annunciato la Commissione sanitaria nazionale. Saranno istituiti alcuni punti di ispezione e tutti i viaggiatori con i sintomi della polmonite saranno "immediatamente trasportati" in ospedale, ha annunciato la Commissione nazionale sanitaria in una nota.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

06:03

Trump aumenta dazi acciaio e alluminio

Dall' 8 febbraio, esenti alcuni Paesi

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - WASHINGTON, 25 GEN - L'amministrazione Trump aumenterà dall'8 febbraio di un ulteriore 25% i dazi sull'acciaio e di un ulteriore 10% i dazi sull'alluminio. Sul fronte dell'acciaio saranno esenti Argentina, Australia, Brasile, Canada, Messico e Corea del Sud, su quello dell'alluminio Argentina, Australia, Canada e Messico.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

05:59

Coronavirus, primo caso in Australia

Giunto a Melbourne da Wuhan, informati compagni di viaggio

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - SYDNEY, 25 GEN - Un primo caso del coronavirus che ha già mietuto 41 vittime in Cina è stato confermato in Australia, ultimo Paese in ordine di tempo ad essere raggiunto dal contagio. Il paziente, un uomo di cui non sono state fornite le generalità, era giunto una settimana fa a Melbourne da Wuhan, la città cinese epicentro dell'epidemia. Secondo il responsabile della sanità pubblica australiana, Brendan Murphy, le autorità dello Stato di Victoria ha applicato "strettamente i protocolli, e messo il paziente in isolamento". "Il virus ha colpito i polmoni dell'uomo - ha aggiunto l'autorità sanitaria australiana - che al momento è stabile". Il ministro australiano della Salute, Greg Hunt ha detto che i passeggeri che hanno viaggiato in aereo con il paziente infetto sono stati contattati "per fornire loro informazioni e consigli".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

01:34

Cina, vittime coronavirus salgono a 41

Gli ultimi 15 a Wuhan. Oltre mille i contagi accertati

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - WUHAN, 25 GEN - E' salito a 41 morti, dopo quindici nuovi decessi nelle ultime ore, il bilancio ufficiale delle vittime del coronavirus in Cina. Lo hanno riferito le autorità cinesi, precisando che le persone ora infette hanno superato il migliaio. Le ultime 15 vittime si sono registrate nella capitale provinciale di Wuhan, la città di 11 milioni considerata l'epicentro dell'epidemia, ha riferito la Commissione sanitaria di Hubei. Wuhan e altre 13 città della provincia sono state isolate in uno sforzo senza precedenti per contenere il micidiale virus respiratorio che intanto si va diffondendo in altre aree della Cina e in altri Paesi. La commissione sanitaria ha inoltre 180 nuovi casi nella provincia, 77 dei quali a Wuhan, ma per il resto il contagio ha riguardato città più piccole e scarsamente collegate. Il dato si aggiunge agli 830 casi conclamati di infezione a livello nazionale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

01:16

Sisma in Turchia, almeno 18 morti

Governo, almeno 30 persone intrappolate sotto le macerie

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ELAZIG (TURCHIA), 25 GEN - Sono almeno 18 le vittime del forte terremoto, di magnitudo 6.8 della scala Richter, che ha colpito ieri sera la provincia orientale turca di Elazig. Lo fa sapere l'agenzia governativa per la Protezione civile, secondo la quale oltre 550 persone sono rimaste ferite. "I soccorritori stanno cercando di estrarre almeno 30 persone bloccate sotto le macerie degli edifici crollati a Elazig", ha detto il ministro degli interni Suleyman Soylu. Molte persone stanno passando la notte in strada, per le lesioni agli edifici o nel timore di nuove scosse. "Con tutte le nostre istituzioni, tra cui l'agenzia per i Disastri e la Mezzaluna rossa, siamo vicini al nostro popolo", ha scritto il presidente Recep Tayyip Erdogan in un messaggio su Twitter. Palazzetti dello sport, scuole e biblioteche sono stati subito adibiti a centri di accoglienza per gli sfollati. La televisione ha trasmesso immagini di persone in preda al panico che si precipitano fuori dagli edifici e di un palazzo con il tetto in fiamme.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




20:29

Virus Cina: 2 casi confermati in Francia

Sono i primi in Europa, uno a Parigi e uno a Bordeaux

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - PARIGI, 24 GEN - Due casi di coronavirus confermati in Francia: sono i primi in Europa. I due casi sono stati accertati a Bordeaux, nel sud-ovest, e a Parigi: lo ha annunciato stasera in tv la ministra della Salute, Agnes Buzyn.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA