17:06

Incendi: 1.102 richieste flotta Stato in estate, anomalia Nord

50% in Sicilia e Calabria. Anche regioni alpine coinvolte

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 30 SET - La campagna estiva 2022 contro gli incendi boschivi si è conclusa con 1.102 richieste di concorso aereo trasmesse al Centro operativo aereo unificato del Dipartimento della Protezione Civile. Un numero inferiore di 250 rispetto a quello dello scorso anno, ma risultano maggiori le regioni interessate dai roghi. La flotta area dello Stato, infatti, è intervenuta più volte anche al Nord, in zone che tradizionalmente non risultano particolarmente coinvolte dal fenomeno degli incendi boschivi durante la stagione estiva.
    Nel corso delle operazioni di supporto aereo alle squadre e ai velivoli antincendio regionali, la flotta aerea dello Stato ha effettuato 5.849 ore di volo e 30.994 lanci con oltre 176 milioni di litri di estinguente. Il maggior numero di richieste è arrivato da Sicilia e Calabria, che insieme rappresentano circa il 50% del totale nazionale, rispettivamente con 301 e 223 richieste. Contrariamente a quanto avvenuto nelle scorse campagne estive si registrano anche 38 interventi della flotta dello Stato nelle regioni dell'arco alpino. Indubbiamente un'anomalia, rileva la Protezione civile, se si considera che nello stesso periodo dello scorso anno non sono giunte richieste di concorso dal Friuli Venezia Giulia, dal Veneto e dalla Provincia Autonoma di Trento.
    La flotta nazionale nel suo massimo impiego è stata composta da 34 aeromobili - di cui 24 del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco (15 Canadair, 4 elicotteri Erickson S64F e 5 elicotteri AB-412), 8 elicotteri delle Forze Armate 5 elicotteri AB412 EI, 2 elicotteri HH139 AM, 1 elicottero AB212 MM) e 2 dell'Arma dei Carabinieri (2 elicotteri NH-500). (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    16:59

    Gb, nuove sanzioni e blocco esportazioni contro Russia

    Presa di mira anche governatrice banca centrale Mosca

    Chiudi  (ANSA)

    (ANSA) - LONDRA, 30 SET - Il governo britannico ha annunciato nuove sanzioni contro la Russia di Vladimir Putin dopo l'annessione delle regioni ucraine. E' quanto si legge in un comunicato del Foreign Office, secondo cui Mosca perderà l'accesso ai principali servizi occidentali da cui dipende e verrà introdotto il divieto di esportazione per quasi 700 beni che sono cruciali per le capacità industriali e tecnologiche russe. Viene inoltre sanzionata Elvira Nabiullina, la governatrice della Banca Centrale della Federazione Russa.
        (ANSA).
       

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      16:54

      Biden accusa Mosca, 'annessione fraudolenta'

      'Continueremo a sostenere Kiev con le armi e la diplomazia'

      Chiudi  (ANSA)

      (ANSA) - WASHINGTON, 30 SET - "Gli Stati Uniti condannano il tentativo fraudolento della Russia di annettere il territorio sovrano dell'Ucraina". Lo ha detto il presidente americano Joe Biden assicurando che Washington continuerà a sostenere Kiev "con le armi e la diplomazia".
          Nuova raffica di sanzioni Usa contro la Russia per l'annessione del Donbass e di altre due regioni ucraine: nel mirino decine di società del settore tecnologico e della difesa, centinaia di deputati, oltre 900 dirigenti e i vertici della banca centrale russa. (ANSA).
         

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        16:52

        Michel, subito unione dell'energia, Mosca ci ha attaccato

        'Il danno è massiccio'

        Chiudi  (ANSA)

        (ANSA) - BRUXELLES, 30 SET - "Agli europei dico: la Russia lancia missili agli ucraini ma ha anche lanciato un missile energetico al cuore del nostro sistema economico e sociale. Il danno è massiccio. Ogni famiglia in Europa soffre per l'aumento delle bollette e dei prezzi al supermercato. L'energia è costosa e questo avrà un impatto duraturo su tutti noi. Ecco perché una nuova unione dell'energia deve essere sviluppata ora con una vera strategia comune perché non c'è alternativa se vogliamo garantire approvvigionamenti alternativi, prezzi equi e la transizione climatica". Lo dice il presidente del Consiglio Ue Charles Michel nel suo videomessaggio. (ANSA).
           

          RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

          16:28

          Zelensky, non negoziamo con Mosca finché Putin presidente

          Lo ha detto in un video su Telegram

          Chiudi  (ANSA)

          (ANSA) - KIEV, 30 SET - L'Ucraina non negozierà con la Russia finché Vladimir Putin ne sarà il presidente. Lo ha detto il leader ucraino Volodymyr Zelensky in un video su Telegram, replicando alle dichiarazioni capo del Cremlino durante la cerimonia di annessione di quattro regioni ucraine. (ANSA).
             

            RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

            16:25

            Medvedev, la grande Russia è rinata

            'La verità trionfa!' ha detto vicepresidente Consiglio sicurezza

            Chiudi  (ANSA)

            (ANSA) - ROMA, 30 SET - "La verità trionfa! La Grande Russia è rinata!". Lo scrive il vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo Dmitri Medvedev su Telegram pubblicando la foto di Vladimir Putin e dei quattro leader filo-russi delle regioni ucraine appena annesse dalla Russia che incrociano le mani sorridenti.
                (ANSA).
               

              RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

              16:23

              Zelesnky chiede l'adesione accelerata di Kiev alla Nato

              Lo annuncia il presidente ucraino su Telegram

              Chiudi  (ANSA)

              Il presidente ucraino Zelesnky ha chiesto l'adesione accelerata di Kiev alla Nato. Lo ha annunciato su Telegram.
                  "Di fatto, siamo già nella Nato. Di fatto, abbiamo già dimostrato la compatibilità con gli standard dell'Alleanza", standard che "sono reali per l'Ucraina, reali sul campo di battaglia e in tutti gli aspetti della nostra interazione. Ci fidiamo gli uni degli altri, ci aiutiamo a vicenda e ci proteggiamo a vicenda. Questa è l'Alleanza", ha detto Zelensky in un video postato sul suo profilo.
                  "Di fatto. Oggi l'Ucraina chiede di farlo de jure. In modo accelerato. Compiamo il nostro passo decisivo firmando la domanda di adesione accelerata dell'Ucraina alla Nato", ha ribadito il presidente ucraino. (ANSA).
                 

                RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

                15:45

                Ue, nuove proposte su prezzi energia entro vertice 6/10

                Commissaria Simson: 'Proposta legislativa in tempi celeri'

                Chiudi  (ANSA)

                (ANSA) - BRUXELLES, 30 SET - "Sulla base delle indicazioni" offerte dai ministri europei dell'Energia, la Commissione europea "svilupperà le idee" per abbassare i prezzi dell'energia "prima del Consiglio europeo della prossima settimana", in programma a Praga il 6 e 7 ottobre. Lo ha detto la commissaria europea per l'Energia, Kadri Simson, al termine del Consiglio straordinario Energia. "Questo lavoro sarà alla base di una proposta legislativa che presenteremo in tempi celeri", ha aggiunto. (ANSA).
                   

                  RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


                  Modifica consenso Cookie