04:51

Ucraina, Stoltenberg chiede a Seul più sostegno militare

Il segretario generale della Nato in visita in Corea del Sud

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - PECHINO, 30 GEN - Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, ha esortato la Corea del Sud ad aumentare il suo sostegno militare all'Ucraina, ricordando che altri Paesi hanno cambiato la propria politica di divieto di fornitura di armi a stati in guerra dopo l'invasione della Russia.
    Stoltenberg, parlando al Chey Institute for Advanced Studies di Seul, ha ringraziato la Corea del Sud per l'aiuto finora dato a Kiev, ma ha invitato a fare di più di fronte a un "urgente bisogno" di munizioni, hanno riferito i media locali. Seul ha firmato importanti accordi per fornire carri armati, aerei e altre armi alla Polonia, membro della Nato.
    "Se crediamo nella libertà e nella democrazia, se non vogliamo vedere vincere autocrazia e totalitarismo, allora loro necessitano di armi", ha aggiunto Stoltenberg, parlando sempre della situazione in Ucraina. Dall'inizio della guerra, pur esprimendo sostegno, il presidente Yoon Suk-yeol ha affermato che la legge sudcoreana contro la fornitura diretta di armi ai Paesi in conflitto rende difficile le forniture a Kiev, limitandosi per ora a fornire assistenza umanitaria.
    Stoltenberg, incontrando ieri a Seul il ministro degli Esteri sudcoreano Park Jin, ha detto che il sostegno nordcoreano alla Russia nella guerra in Ucraina rafforza la necessità per il resto del mondo di rimanere "interconnesso" negli sforzi condivisi sulla sicurezza. "Penso che in un mondo più imprevedibile e incerto, sia ancora più importante che i Paesi che credono nella libertà e nella democrazia in un ordine internazionale basato su regole stiano uniti - ha affermato il segretario generale della Nato, secondo la Yonhap -. Siamo, ovviamente, preoccupati per gli sconsiderati test missilistici e programmi nucleari della Corea del Nord. E la guerra in Ucraina ha anche ramificazioni per la vostra regione. E sappiamo anche che la Corea del Nord sta fornendo supporto militare agli sforzi bellici russi con razzi e missili. E questo evidenzia solo come siamo interconnessi" (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    01:29

    Borsa: Tokyo, apertura piatta (+0,01%)

    Cambi: yen si rivaluta su dollaro ed euro

    Chiudi  (ANSA)

    (ANSA) - TOKYO, 30 GEN - La Borsa di Tokyo avvia senza variazioni la prima seduta della settimana, con l'attenzione degli investitori che si concentra sull'avvio della stagione delle trimestrali, e malgrado l'accelerazione del mercato azionario Usa in seguito ai dati sul Pil migliori delle attese.
        In apertura il listino di riferimento Nikkei apre a quota 27.385,55 (+0,01%). Sul mercato dei cambi lo yen si rivaluta leggermente sul dollaro a un valore di 129,80 e sull'euro a 141,20. (ANSA).
       

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      22:44

      Serie A: Napoli-Roma 2-1

      El Shaarawy risponde a Osimhen, decide Simeone

      Chiudi  (ANSA)

      (ANSA) - ROMA, 29 GEN - Napoli-Roma 2-1 (1-0) in un match della 20/a giornata del campionato di Serie A. In gol Osimhen (17') per gli azzurri, pari di El Shaarawy (75') per i giallorossi, decide Simeone 86'. (ANSA).
         

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        22:37

        Zelensky, appello a Macron, russi siano esclusi da Parigi 2024

        'Sarebbe dire al mondo che il terrore è qualcosa di accettabile'

        Chiudi  (ANSA)

        (v. 'Parigi 2024: Estonia e Lettonia contro...' delle 20.44) (ANSA) - ROMA, 29 GEN - Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha rivolto un appello al presidente francese Emmanuel Macron, dicendo che è necessario assicurarsi che la Russia non possa utilizzare le Olimpiadi di Parigi 2024 per fare propaganda sulla sua aggressione all'Ucraina.
            Nel suo un videomessaggio serale citato da Unian, Zelensky ha ricordato che oggi i russi hanno bombardato Kherson più volte, provocando vittime e feriti. "In tali condizioni, sullo sfondo di tali continui attacchi terroristici russi alle nostre città, ai nostri villaggi, sullo sfondo di continui assalti russi che cercano di non lasciare un solo muro intero, è persino scioccante che dobbiamo convincere i burocratici dello sport internazionale a rifiutare qualsiasi sostegno agli stati terroristi", ha sottolineato.
            Il presidente ha affermato che gli sforzi del Comitato olimpico internazionale per riportare gli atleti russi alle competizioni e ai Giochi olimpici sono "un tentativo di dire al mondo intero che il terrore può essere qualcosa di accettabile, che è possibile chiudere un occhio su ciò che la Russia sta facendo a Kherson, Kharkiv, Bakhmut e Avdiivka".
            "Oggi ho inviato una lettera al Presidente Macron su questo argomento del quale abbiamo già parlato il 24 gennaio. Mentre ci prepariamo per le Olimpiadi di Parigi, dobbiamo essere sicuri che la Russia non sarà in grado di usarle, così come qualsiasi altro evento sportivo internazionale, per promuovere l'aggressione o il proprio sciovinismo di stato", ha aggiunto Zelensky, che ha già minacciato il boicottaggio dei Giochi da parte dell'Ucraina se russi e bielorussi verranno ammessi alle gare, anche sotto bandiera neutrale. (ANSA).
           

          RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

          21:06

          Zelensky ringrazia partner per aiuti difesa, anche Italia

          'Risultati significativi, andare avanti e con nuovi tipi armi'

          Chiudi  (ANSA)

          (ANSA) - ROMA, 29 GEN - "Questa settimana abbiamo ottenuto risultati significativi nel campo della difesa nelle relazioni con Stati Uniti, Germania, Polonia, Canada, Belgio, Norvegia, Italia e altri Paesi. La prossima settimana non dovrà essere da meno". Lo ha sottolineato Volodymyr Zelensky su Telegram.
              "È molto importante mantenere questo slancio. La velocità di approvvigionamento è stata e sarà uno dei fattori chiave. La Russia spera di prolungare la guerra e di esaurire le nostre forze. Quindi, dobbiamo fare del tempo la nostra arma. Dobbiamo accelerare le forniture e aprire nuove opzioni sul tipo di armi necessarie all'Ucraina", ha aggiunto. (ANSA).
             

            RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

            20:51

            Erdogan, Turchia potrebbe approvare Finlandia nella Nato

            'La Svezia sarà scioccata' da questo via libera, promette

            Chiudi  (ANSA)

            (ANSA) - ANKARA, 29 GEN - La Turchia potrebbe approvare la candidatura della Finlandia alla Nato. Lo annuncia il presidente turco Recep Tayyip Erdogan.
                Il presidente turco, durante un incontro con i giovani, ha lasciato intendere che la Turchia potrebbe dare il via libera all'adesione della Finlandia alla Nato, senza fare lo stesso per la Svezia, con cui ci sono divergenze più marcate sul dossier curdi. "Se necessario, possiamo dare un messaggio diverso sulla Finlandia. La Svezia sarà scioccata quando daremo un messaggio diverso sulla Finlandia", ha detto Erdogan rispondendo ad una domanda. (ANSA).
               

              RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

              18:31

              Gas: Giorgetti,aspettiamo Arera,ma calo sarà significativo

              Ministro,ho annunciato 40% su base mercato,Autorità farà calcoli

              Chiudi  (ANSA)

              (ANSA) - ROMA, 29 GEN - "La decisione sui costi energetici in bolletta il governo lo aspetta da Arera che lo renderà noto all'inizio di febbraio. Ho annunciato il 40% per cento seguendo l'andamento del mercato, poi Arera farà i calcoli. In ogni caso sarà una diminuzione significativa con la speranza che la riduzione dei prezzi si consolidi anche nei prossimi mesi". Così il ministro dell'Economia Giancarlo Giorgetti a margine di un'iniziativa elettorale a Chiuro (Sondrio) con Attilio Fontana e Massimo Sertori. (ANSA).
                 

                RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


                Modifica consenso Cookie