Accordo Polizia-Cisco contro il cybercrime

Una collaborazione per prevenire la criminalità informatica

E' stato siglato a Roma un accordo tra Polizia e Cisco Systems Italia per migliorare la sicurezza della navigazione degli utenti in internet. La convenzione è stata firmata dal capo della Polizia Franco Gabrielli e dall'Ad di Cisco Systems Italia Agostino Santoni, e rientra nell'ambito iniziative per il potenziamento dell'attività di prevenzione della criminalità informatica attraverso la cooperazione con gli operatori che forniscono prestazioni essenziali.

L'accordo prevede una collaborazione aperta a tutti i livelli per iniziative volte alla condivisione delle rispettive competenze per migliorare i meccanismi di sicurezza offerti agli utenti della Rete durante la loro navigazione.  Per la Polizia la realizzazione dell'accordo sarà garantita dalla Polizia Postale, che si occupa di sicurezza in internet, anche attraverso le attività di prevenzione svolte dal Centro nazionale per il contrasto alla pedopornografia online.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA