Hi-tech
  1. ANSA.it
  2. Tecnologia
  3. Hi-tech
  4. Privacy e sicurezza, TikTok rinnova il Centro Trasparenza

Privacy e sicurezza, TikTok rinnova il Centro Trasparenza

Nuovo report: 2.434 richieste dai governi, 10 dall'Italia

Con il lancio della versione rinnovata del Centro Trasparenza, TikTok fa un passo ulteriore verso l'impegno di proteggere la privacy e la sicurezza degli iscritti. Il social ha pubblicato il nuovo report sulla trasparenza, che include i dati dal 1 gennaio 2021 al 30 giugno 2021. In questo lasso di tempo, sono state 2.434 le richieste da parte dei governi di tutto il mondo su contenuti da rimuovere o limitare, per violazione delle norme della community. 10 di queste arrivano dall'Italia. Molte di più le richieste su foto, video e audio che, secondo i detentori del copyright, ledono la proprietà intellettuale degli stessi: 78.140 nel semestre di riferimento, con solo una minima parte a cui si è dato seguito, 16.662 sul totale.

"I rapporti sulla trasparenza sono importanti perché rendono conto delle azioni che TikTok intraprende per salvaguardare la piattaforma e proteggerne l'integrità. Con l'obiettivo di offrire sempre maggiore trasparenza, abbiamo iniziato a rilasciarli nel 2019 e da allora li abbiamo costantemente arricchiti con la presentazione di nuovi dati sempre più approfonditi" spiega l'azienda. L'ultimo rapporto include anche informazioni sugli account rimossi perché potenzialmente appartenenti a minori di 13 anni e sul numero di inserzioni pubblicitarie respinte perché contrarie agli standard. Vista la popolarità della piattaforma, TikTok ha deciso di pubblicare il nuovo report in 26 lingue, coprendo così la totalità degli idiomi parlati nei mercati serviti.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie