Apple, nel 2020 in arrivo 5 nuovi iPhone

Quattro Oled 5G più uno economico. E nel 2021 sparirà il cavo

Nel 2020 Apple porterà sugli scaffali non tre, ma cinque nuovi iPhone. Ne è convinto l'analista Ming-Chi Kuo, noto esperto dell'azienda di Cupertino, secondo cui nel 2021 sul melafonino sparirà la porta Lightning insieme a qualsiasi cavo, in favore dell'esperienza wireless. In base alle previsioni, il primo smartphone arriverà nei primi sei mesi del nuovo anno, e sarà un modello più piccolo ed economico. L'attesa è per un iPhone SE 2, con schermo Lcd da 4,7 pollici.

In autunno, invece, dovrebbe essere la volta di quattro nuovi melafonini, tutti 5G e con display Oled. Un iPhone da 5,4 pollici e uno da 6,1 pollici avranno una doppia fotocamera posteriore, mentre un altro modello sempre da 6,1 pollici, più uno più grande da 6,7 pollici potranno contare su un comparto fotografico composto da tre obiettivi più un sensore Tof. Quanto all'aspetto, secondo l'analista dovrebbe ricordare quello del vecchio iPhone 4.

Kuo si spinge fino al 2021, anno in cui l'iPhone potrebbe perdere l'ingresso Lightning per farsi totalmente wireless.

Nessuna porta quindi, ma ricarica e cuffie esclusivamente senza fili. La novità, tuttavia, non dovrebbe riguardare tutta la linea, ma solo il modello top di gamma. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA