Xiaomi, smartphone con fotocamera da 48 megapixel

E' il Redmi Note 7 da 6,3 pollici, prezzo sotto i 130 euro

Xiaomi svela lo smartphone con fotocamera da 48 megapixel che era stato preannunciato, nel settembre scorso, dal presidente dell'azienda Lin Bin. Si tratta del Redmi Note 7, un entry level che unisce buone specifiche a un prezzo competitivo, come da tradizione dell'azienda cinese.

Lo smartphone ha uno schermo da 6,3 pollici e una doppia fotocamera posteriore con un sensore da 5 megapixel che si affianca al principale. Nella parte frontale, invece, c'è una fotocamera da 13 megapixel. Il processore è lo Snapdragon 660 di Qualcomm, supportato da 3 o 4 GB di Ram e memoria interna da 32 o 64 GB. Altro punto di forza, la batteria da 4.000 mAh. Il prezzo di partenza è di 999 yuan cinesi, equivalenti a meno di 130 euro.

Il Redmi Note 7 è il primo smartphone che esce da quando, la settimana scorsa, Xiaomi ha annunciato la trasformazione di Redmi in un marchio indipendente dell'azienda, specializzato in vendite online e prezzi contenuti. Xiaomi resta invece concentrata sulla fascia media e alta del mercato. La mossa è simile a quella di Huawei con il marchio Honor.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA