Viegas,la MotoGp deve diventare più sexy

'Qui piloti hanno'filiera' per arrivare al top, in Formula 1 no'

(ANSA) - ROMA, 11 APR - ''Noi dobbiamo crescere, dobbiamo avere molto più fascino, direi quasi che dovremmo diventare più sexy. La Fim è in competizione con altri sport e con altre attività di intrattenimento''. Parola del nuovo presidente della Federazione internazionale di motociclismo, il portoghese Jorge Viegas, che succede a Vito Ippolito, venezuelano. ''Dobbiamo crescere - sottolinea in una intervista a 'Gp One' - non possiamo essere un piccolo sport, rispetto alle auto o anche rispetto ai videogame''. In particolare, rispetto alla Formula 1 la MotoGp ha una 'filiera' per permettere ai piloti di arrivare al top: ''non c'e' una strada diretta da percorrere fino a che non arrivi in Formula 1. E' tutto molto strano e confuso. Nel nostro sport invece, un pilota sa come arrivare in MotoGp. Devi passare attraverso la Red Bull cup, il Cev, poi c'e' la Talents Cup e in seguito la Moto3. Una volta che sei arrivato in Moto 3, puoi essere certo che se sei bravo, arriverai in MotoGp.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA