Gravina sta con Ghirelli, governo sostenga Lega Pro

N.1 Figc: "Sia riconosciuto status semiprofessionismo"

(ANSA) - ROMA, 13 DIC - "Pur non entrando nel merito del processo decisionale della manovra in discussione in Parlamento, ritengo che le richieste avanzate dalla Lega Pro, nella persona del suo Presidente Francesco Ghirelli, siano di buon senso e non più procrastinabili". Il n.1 della Figc, Gabriele Gravine, si schiera con il presidente della Lega Pro che ha chiesto che venga data la defiscalizzazione ai club di Serie C e per questo il prossimo turno partirà con 15' di ritardo. "Auspico che il Governo intervenga quanto prima per riconoscere alla terza serie lo status del semiprofessionismo - la dichiarazione di Gravina -, con sgravi fiscali e crediti d'imposta adeguati al ruolo sociale svolto dai Club di Serie C, che è funzionale allo sviluppo del Paese, non solo del calcio. Sono proposte sostenibili avanzate già ai tempi della mia presidenza e che oggi tornano ad essere di stretta attualità". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie