Di Francesco, ho in mente la mia Roma ideale

'Tour in Usa servirà per valutare giocatori. Punto su Pastore'

Il ritiro è appena cominciato, il mercato finora ha portato a Trigoria 10 nuovi acquisti, eppure Eusebio Di Francesco sembra avere già le idee chiare per la sua Roma 2.0. "Non sono stupido, so bene o male quella che potrebbe essere la squadra ideale per me in questo momento", confessa alla radio ufficiale giallorossa. "Pastore - aggiunge - si deve allenare bene, con grande continuità e deve conquistare la maglia da titolare, ma mi piace come ha approcciato il 'Flaco'.
    Tutto parte dal lavoro settimanale e lui lo ha capito, poi che giochi qualche metro avanti o indietro l'importante è che riesca a mettere palloni importanti". Il tecnico spiega che i principi di gioco della Roma saranno quelli visti nella passata stagione e che la tournee negli Usa "ci servirà per capire, valutare i giocatori in partite importanti", come quelle in programma contro Tottenham, Barcellona e Real Madrid. Di certo, sottolinea Di Francesco, aver "poter lavorare da subito con la rosa quasi tutta a disposizione è un grande vantaggio".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA