Sport: Premio Città di Roma,è festa Opes

5/a edizione allarga confini ad enti e aziende. Malagò 'bene'

(ANSA) - ROMA, 18 APR - Il Salone d'Onore del Coni ha ospitato la 5/a edizione del Premio Città di Roma. Il riconoscimento istituito dall'Ente di Promozione Sportiva O.p.e.s. con l'obiettivo di rendere omaggio a un uomo ed una donna nati all'interno dei confini dell'Urbe che hanno messo al centro della propria vita lo sport, si è rinnovato per rispondere alla mission di essere protagonista dello sport e interprete della società. Così il Premio ha allargato i confini, abbracciando categorie come associazioni sportive, Terzo Settore e aziende.
    Come atleti sono stati insigniti Emanuele Blandamura (boxe), Manuela Furlan (Italrugby donne) mentre per 'Sport oltre le barriere' il premio è andato al Santa Lucia Basket. 'Sport per crescere insieme' a Microcredito Italiano, 'Scuola e Università' al prof. Fabio Fortuna. Era presente il presidente del Coni Giovanni Malagò: "Mi auguro che questa ricorrenza si rinnovi nei prossimi 100 anni. L'idea di questa 5/a edizione è geniale: non circoscrivere più solo a un uomo e una donna il premio".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA