• Premier: vincono Chelsea e City. Pari tra Arsenal e Liverpool

Premier: vincono Chelsea e City. Pari tra Arsenal e Liverpool

Leicester vince per il patron scomparso. Tottenham sale al quarto posto

Il City travolge il Southampton 6-1 e si prende la vetta solitaria della Premier League, salendo a quota 29 punti, 2 in più del Liverpool, agganciato anche dal Chelsea, vittorioso 3-1 nel derby con il Crystal Palace. Al quarto posto sale il Tottenham, che vince 3-2 in casa dei Wolves e scavalca l'Arsenal. incalza al sesto posto lo United e il Bournemouth, sconfitto in casa proprio dai Red Devils di Mourinho.

Citizens in vantaggio grazie all'autorete di Hoedt poi vanno a segno Aguero, David Silva e Sterling. Di Ings, al 30' e su rigore il gol della bandiera del Southampton. Nella ripresa Manchester City ancora a segno Sterling e Sane nel finale. 

Anche in Premier League, come in Italia, si è giocato per l'11/a giornata, e i fari erano puntati sul match dell'Emirates Stadium tra Arsenal e Liverpool. E' finita 1-1, con tante occasioni ma nessun gol nel primo tempo e le reti di Milner e, molto bella, di Lacazette nel finale. A fine partita il tecnico dei Reds Jurgen Klopp ha sottolineato di non aver gradito l'operato dell'arbitro: "ci hanno annullato un gol che non era in fuorigioco, e Van Dijk ha avuto due importanti occasioni che lui normalmente segna a occhi chiusi. Non sono contento per come abbiamo difeso nel primo tempo, non era quello che volevamo. E' un punto e ce lo prendiamo, un punto contro l'Arsenal è sempre un buon risultato ma avremmo potuto vincere. La rete annullata? C'è una sola persona che può rispondere oltre all'arbitro, ed è il guardalinee".

Il quadro della 11/ma giornata (RISULTATI E CLASSIFICA)

Bournemouth-Manchester United 1-2
Everton-Brighton 3-1
Newcastle-Watford 1-0
West Ham-Burnley 4-2
Cardiff-Leicester 0-1
Arsenal-Liverpool 1-1
Wolverhampton-Tottenham 2-3
Manchester City-Southampton 6-1
Chelsea-Crystal Palace 3-1
Huddersfield-Fulham 1-0

A Cardiff prima vittoria del Leicester dopo la scomparsa, nell'incidente con l'elicottero, del patron Vichai Srivaddhanaprabha. E' finita 1-0 per le Foxes con rete di Gray. Prima del fischio d'inizio, abbraccio collettivo a centrocampo durante il minuto di silenzio per tutti quelli del Leicester, rosa al completo e intero staff, a testa bassa e in preghiera, con Jamie Vardy con lo sguardo perso nel vuoto e il portiere Kasper Schmeichel in lacrime. A fine match ancora lacrime e dedica da parte di Schmeichel: "sono orgoglioso, è stata una settimana davvero dura per tutti. È stata una giornata emozionante e sono felice di aver ottenuto tre punti per lui. Non riesco a immaginare cosa stia passando la sua famiglia, abbiamo vinto per lui e la sua famiglia, speriamo di averla resa orgogliosa".

In attesa della Juventus, il Manchester United è corsaro per 2-1 sul campo del Bournemouth. A firmare la rimonta degli uomini di Mourinho sono le reti di Martial e Rashford (al 92'), che hanno ribaltato il vantaggio dei locale con Wilson. Nelle altre partite di oggi, Felipe Anderson show, due gol e assist a ripetizione, nel match in cui il West Ham batte il Burnley per 4-2. Vince finalmente il Newcastle, 1-0 al Wartford dei Pozzo, mentre il solito Richarlison ne fa due e l'Everton regola il Brighton per 3-1

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA