Post-it

Il valore dello sport in piazza, torna evento Banca Generali

Da nord a sud 10 tappe con Panatta, Lucchetta, Chechi e Graziani

Post-it

ROMA - Quattro grandi campioni italiani, tanti bambini e ragazzi di scuole elementari e medie, uniti dal valore dello sport. Con questo spirito torna 'Un campione per amico', l'iniziativa di Banca Generali patrocinato dal Coni per chiamare a raccolta nei centri storici italiani i più giovani e far vivere una giornata all'insegna di sani valori sportivi.

Adriano Panatta, Andrea Lucchetta, Francesco Graziani e Jury Chechi racconteranno a più di dieci mila bambini coinvolti dall'evento che, tra aprile e maggio, toccherà 10 città italiane da nord a sud, con piazze e strade che per l'occasione si trasformeranno in vere e proprie palestre, campi da tennis o da calcetto o da pallavolo. Un tour dedicato allo sport, inteso come valore educativo, come rispetto delle regole e delle diversità, sacrificio e impegno; ma anche spazio all'educazione finanziaria con "un simpatico libretto" da regalare ai partecipanti - 'Le banche e il risparmio: storia di una relazione di fiducia' - con il quale Banca Generali cerca di sensibilizzare "i più giovani ai rudimenti dell'economia e della finanza". Sarà possibile trovare approfondimenti e informazioni sull'iniziativa anche attraverso un 'app' dedicata con interviste e contenuti speciali.

"Siamo felici di tornare nelle piazze italiane a giocare con i bambini - dichiara Gian Maria Mossa, amministratore delegato di Banca Generali - come realtà di riferimento nella protezione dei patrimoni delle famiglie crediamo sia importante non solo esprimere in modo attivo sul territorio la propria responsabilità sociale, ma anche promuovere il dibattito e degli spunti concreti sull'educazione finanziaria che è uno dei temi clou nella sfera del risparmio".

Le tappe di 'Un campione per amico' dell'edizione 2017: Cagliari (12 Aprile); Lecce (20 Aprile); Caserta (27 Aprile); Genova (4 Maggio); Ravenna (9 Maggio); Reggio Emilia (11 Maggio); Vercelli (18 Maggio); Trieste (23 Maggio); Voghera (25 Maggio); Brescia (30 Maggio). Parteciperanno ragazzi senza distinzione di abilità, grazie al coinvolgimento delle associazioni onlus del territorio selezionate in collaborazione con il Comitato italiano Paralimpico. Le edizioni dell'evento sono 17 (l'ottavo per Banca Generali) con 180 tappe messe già in archivio e soprattutto oltre 10 mila ragazzi coinvolti ogni anno.

Archiviato in