Politica
  1. ANSA.it
  2. Politica
  3. Botta e risposta Salvini-Gelmini sulle critiche a Berlusconi

Botta e risposta Salvini-Gelmini sulle critiche a Berlusconi

Il leader della Lega: 'Conti fino a 5'. La ministra azzurra: 'Abbia rispetto, non è ancora il suo partito'

 "Prima di criticare Silvio Berlusconi qualcuno dovrebbe contare fino a cinque". Lo ha detto Matteo Salvini, leader della Lega, a margine del suo intervento alla scuola di formazione politica del partito a Milano, commentando le parole della ministra agli Affari Regionali, Mariastella Gelmini, che accusa il presidente di Forza Italia di essere "ambiguo" sulla guerra. "Con tutto il rispetto - ha aggiunto Salvini - Silvio Berlusconi è Silvio Berlusconi, con tutto quello che ha fatto nella vita. A uno può piacere o meno, ma lascia traccia nella storia del nostro Paese". 

Non tarda la risposta della ministra azzurra: "Invito il segretario della Lega, Matteo Salvini, a rispettare il dibattito interno ad un partito che - per il momento - non è il suo. Ho posto in Forza Italia un tema di linea politica su una posizione che comprendo bene non sia quella di Salvini, ma che riguarda la collocazione europeista ed atlantista di Forza Italia. Un problema che evidentemente esiste, visto che per due volte il partito è dovuto intervenire a chiarire, a prescindere da me". Lo dichiara Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le autonomie.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie