Europee: Pd; in lista Battiston, Bartolo e Tinagli

Pochi nomi noti al grande pubblico fuori della politica, molta società civile, parecchi candidati esperti, 39 donne e 37 uomini - anche se dalla minoranza si critica il poco "protagonismo femminile" -: é la lista di 76 candidati del Pd presentata dal segretario Nicola Zingaretti in direzione al Nazareno, divisi nelle cinque circoscrizioni.

Confermati i cinque capilista: Carlo Calenda (partner dell'avventura con il manifesto Siamo Europei) a Nordest, Giuliano Pisapia a Nordovest, Simona Bonafè al Centro, Franco Roberti al Sud e Caterina Chinnici nelle isole.

Tra i nomi più famosi quello di Pietro Bartolo, medico dei migranti a Lampedusa reso celebre dal documentario 'Fuocoammare', numero due in lista in Sicilia e Sardegna. Nella circoscrizione centro figura al numero 5. Nella stessa lista anche il capo della Commissione europea a Roma Beatrice Covassi, che con Bartolo é in quota Demos, movimento legato al volontariato cattolico. Al sud candidato il filosofo della politica e sociologo Angelo Bolaffi, nelle isole la dirigente della Commissione Ue Virginia Puzzolo e la pedagogista Mila Spicola. A nordest spicca l'ex capo dell'Agenzia spaziale Roberto Battiston. Nella circoscrizione Nordovest invece la curiosità é la candidatura di Caterina Avanza, bresciana di En Marche di Emmanuel Macron. Al numero due della stessa lista l'economista Irene Tinagli, voluta da Carlo Calenda.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA