Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina:J.P. Morgan ottimista su investimenti nel Paese

Le dichiarazioni di Mark Leung, AD di J.P. Morgan China

(XINHUA) - SHANGHAI, 24 MAG - La multinazionale J.P. Morgan è ottimista sulle opportunità di investimento in Cina; lo ha dichiarato Mark Leung, amministratore delegato di J.P. Morgan China in occasione del J.P. Morgan Global China Summit 2022.
    Secondo il dirigente: "La Cina è oggi la seconda economia e il più grande partner commerciale e manifatturiero del mondo.
    Questo offre enormi opportunità alle istituzioni finanziarie che possono sostenere le multinazionali che operano nel Paese e assistere le aziende cinesi che si recano all'estero".
    Leung ha aggiunto che lo sviluppo costante e in accelerazione di J.P. Morgan in Cina beneficia dell'apertura finanziaria del Paese.
    Secondo quest'ultimo, nel contesto dell'apertura del mercato dei capitali cinese, J.P. Morgan opera in settori quali l'investment e il corporate banking, i security services, il commercial banking e la gestione patrimoniale.
    Le due filiali della società, J.P. Morgan Securities (China) Company Limited e J.P. Morgan Futures Company Limited, sono rispettivamente le prime società di titoli e futures estere interamente controllate in Cina.
    Per Leung: "Il controllo completo delle attività sui futures aiuta i clienti nazionali e globali a gestire meglio la liquidazione dei contratti su materie prime e titoli nelle borse dei futures cinesi".
    Per quanto riguarda l'attività di commercial banking, J.P.
    Morgan ha ampliato il proprio raggio d'azione fornendo servizi alle medie imprese cinesi, aiutandole ad entrare nei mercati internazionali.
    Secondo Leung inoltre, con un maggior numero di licenze, J.P.
    Morgan introdurrà in Cina un più ampio numero di prodotti e piattaforme transfrontaliere e svilupperà servizi e assistenza più localizzati per i clienti.
    Parlando dell'agenda green cinese, l'amministratore delegato ha affermato che J.P. Morgan si impegna ad aiutare i suoi clienti cinesi nella transizione verso un mondo a basse emissioni di carbonio.
    L'anno scorso J.P. Morgan ha festeggiato il suo centenario in Cina: "Siamo molto concentrati nell'assicurarci di essere ben posizionati per affrontare il nostro prossimo secolo in questo Paese", ha concluso Leung. (XINHUA)

        Responsabilità editoriale Xinhua.

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie