Melinda Gates, app non risolvono tutto

In nuovo libro confessa di essere stata in relazione violenta

(ANSA) - NEW YORK, 16 APR - Non tutti i grandi problemi del mondo di risolvono con una app. Parola di Melinda Gates, la moglie di Bill Gates. In un'intervista al New York Times in cui presenta il suo libro 'The Moment of Lift', la filantropa osserva come una delle cose che la infastidiscono c'è il fatto che il mondo dell'hi-tech pensa di poter risolvere anche i più grandi problemi del mondo con una app. "Mi piacerebbe vedere più innovazione" spiega Melinda Gates. "E' divertente creare un'app che segue e consente di rintracciare il proprio cane, ma c'è gente che muore", aggiunge secca.
    Nel libro Melinda Gates confessa per la prima volta di aver avuto una relazione con un uomo violento. Un rapporto che "mi ha fatto male per anni, ha pesato sulla mia autostima per anni" spiega Melinda Gates, il cui libro ha come oggetto i diritti delle donne.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA