Neve sulle alture del Golan

Piogge intense e temperature invernali

Un'ondata straordinaria di maltempo ha investito negli ultimi giorni Israele ed i Paesi vicini. Sul Monte Hermon (alture del Golan), la neve è caduta in continuazione negli ultimi quattro giorni: un fenomeno senza precedenti negli ultimi 100 anni in questo periodo dell'anno.
    Quella parte del Golan è adesso imbiancata con un manto di neve di oltre 20-30 centimetri.
    Abbondanti piogge si sono abbattute sul nord di Israele e sul lago di Tiberiade. Le temperature, che all'inizio del mese erano gia' primaverili, si sono repentinamente abbassate negli ultimi giorni e sono tornate - in particolare nella zona di Gerusalemme - ai livelli invernali. Ma nei prossimi giorni si prevede un invertimento della tendenza e secondo le previsioni sulla costa mediterranea il fine settimana potrebbe essere afoso.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
    TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

    Video ANSA