Coronavirus: Johnson evoca svolta su mascherine obbligatorie

Indicazione scientifica si è evoluta, 'cruciali nei negozi'

(ANSA) - LONDRA, 13 LUG - Il governo britannico annuncerà "a giorni" l'eventuale obbligo anche in Inghilterra delle mascherine nei negozi (come già deciso in Scozia). Lo ha detto oggi il premier Boris Johnson durante una visita al coordinamento del servizio ambulanze di Londra, dove ha indossato la protezione per la seconda volta in pochi giorni.
    Al momento in Inghilterra vige l'obbligo solo nei trasporti pubblici e negli ospedali, mentre altrove è consigliata. Nei giorni scorsi Johnson aveva apertamente ventilato una stretta, mentre ieri uno dei suoi ministri, Michael Gove, ha poi frenato limitandosi a richiamare il "buonsenso della gente". Ma oggi lo stesso premier ha ribadito che una decisione sull'uso vincolante è in effetti prevista a breve sulla base delle valutazioni aggiornate dei consulenti. Non solo: fin da ora Johnson ha detto che le indicazioni scientifiche al riguardo si sono evolute nei mesi e di ritenere quindi "molto importante" l'utilizzo delle mascherine in tutti "gli spazi al chiuso". "Nei negozi credo che le persone si debbano coprire il volto", ha rimarcato. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie